Risanamento energetico Chesa Pamira, Bever

ArticoloEdificio storico
Impiego2016
TipoRisanamento / Restauro
Località 7502 Bever
NotaLa Chesa Palmira è stata costruita nel 1672. La sua struttura originaria è rimasta tale sino ad oggi. La facciata dell'edificio storico è stata oggetto di un intervento di risanamento energetico con Fixit 222 Aérogel intonaco termoisolante ad alte prestazioni con uno spessore di 8 cm. Fixit 208 miscela di base per il restauro è stato utilizzata come intonaco di finitura. La facciata è stat tinteggiata alla calce ed è stata ornata con graffiti identici agli originali del 1952.

Materiali usati

Aziende coinvolte

Architetto
Levy Adriano, 7502 Bever
Applicatore
Malerei Greiner AG, 7524 Zuoz
Impresa
Josef+Anna Levy-Lenatti, 7502 Bever

Referenza come PDF

OR Risanamento energetico Chesa Pamira, Bever itf

Oggetto di referenza

Altre referenze

Casa aiuto pastorale, Bremgarten

L'edificio, di stile tardo gotico, fungeva probabilmente da cappellania per il "Bullingerpfründe", fondato nel 1460, e divenne una casa di aiuto dopo la ricattolicizzazione nel 1531. La proprietà di circa 500 anni, che ora è un edificio storico, è stata più volte ristrutturata durante il suo utilizzo, l'ultima volta completamente, 60 anni fa e nel 1990 con una moderata ristrutturazione interna ed esterna.

Risanamento delle facciate Barandun, Zillis

Risanamento di facciate con Fixit 222 Aérogel intonaco termoisolante ad alte prestazioni. L’intonaco di fondo esistente è stato rimosso, i muri puliti a secco e tutta la facciata fissata con una con inserti in cotto Rabitz. Uno spessore di 3 - 5 cm di Fixit 222 Aérogel intonaco termoisolante ad alte prestazioni è stato applicato direttamente sulla rete composita Rabitz. Quale strato finale è stato applicato l'intonaco di finituraFixit 733/734 Stucco, seguito da 2 riprese di Fixit 784 pittura riempitiva al silicato.

Casa padronale, quartiere di Morges

Edificio del 18 secolo.

La pagina è in caricamento...